dimensione caratteri:A A

Articoli sulla crescita personale, ideati con Josipa Prebeg per i nostri seminari.

Perché non si può accelerare il cambiamento

Non possiamo "gestirci" con la mente o la volontà. Siamo creature intere, e possiamo rivivere solo interamente.

 

Prendiamo ad esempio una pianta. O una qualsiasi creatura vivente. Nasce e cresce come un tutt'uno.

Una crescita naturale sviluppa tutte le parti dell'essere insieme, perciò non possiamo forzarne una parte, o lo sviluppo non sarà efficace né sostenibile nel tempo.

Se sviluppassimo solo una parte di noi (come un ramo che si staglia nel cielo sopra gli altri) le altre parti di noi sentirebbero di doverlo sostenere (ad es. le radici per dargli forza). Ma potrebbero non averne la possibilità. Potrebbero dover rallentare la sua crescita, e creare sinergia e collaborazione invece per il bene della creatura intera.

Spesso noi non agiamo integramente, con la nostra persona intera. La volontà e la ragione si prefissano degli obiettivi, il corpo dovrebbe eseguirli, i sentimenti dovrebbero obbedire e darci l'energia necessaria e l'umore dovrebbe essere sempre quello giusto perché tutto proceda secondo i ritmi che abbiamo stabilito.

Ma una crescita che rende felici, che dura, e prosegue nel tempo, non è un'imposizione, avviene naturalmente. Una volta iniziata, una tale crescita resiste alle intemperie e anzi sa ballare con il vento, non genera incertezza ma fiducia, e continua un percorso di cambiamenti che non si possono più fermare. Questa crescita può procedere solo secondo i ritmi che sono naturali per noi in quella fase della nostra vita.

Alcune svolte sono immediate, altre impercettibili. I cambiamenti sono sempre in moto, se viviamo veramente. Ma cresceremo bene solo se in contatto con la nostra complessità e interezza. Il cammino diventerà forse più lento, ma più deciso, e ogni passo ci renderà più liberi.

Come un bambino che comincia a camminare. Il primo passo avviene in quel preciso momento, quando è ora. L'amore lo aiuterà a crescere meglio e più rapidamente. E un giorno diventa libero di correre e intraprendere la propria avventura. Da persona completa, interamente.

stampa stampa

Articoli correlati

Cookie

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". ...

Shopping = sballo?

Sophie Kinsella ha ragione: lo shopping dà dipendenza. In un mondo dove comprare equivale a provare piacere fisico bisogna scendere in ...

Amare è un'arte. Anzi, tante

L’amore è una capacità. E ha infinite forme. L’amore non è solamente un sentimento bensì ...

Il primo raggio di sole

Molte donne stentano a scoprire che possono sentirsi vive e che questo non distruggerà tutto quello che hanno, ma che lo ...

Serenità è fidarsi di sé

La serenità ci viene incontro quando confidiamo nelle nostre capacità