dimensione caratteri:A A

Poesie e meditazioni

Prima di cedere, spicca il volo

Quando la prova sembra insostenibile, non sentirti triste, non piegarti sotto il suo peso: alzati in piedi!

 

Sto perdendo la visuale

e mi accorgo che un baratro si apre sotto di me.

Ora so,

è l'ultima occasione per alzarsi in piedi.

Interro i miei piedi fissandoli al suolo, come radici,

perché mi diano lo slancio che mi serve.

E' difficile respirare

ma per questo prendo fiato ancor più a fondo

perché mi dia vita

per farmi resistere fino alla fine.

Non voglio avere lo sguardo di un bimbo

che vuol essere consolato.

Oggi sono aquila

che adesso vede dove si trova,

vede il mondo muoversi sotto di lei

e vede quanto è largo e chiaro il cielo.

 

 

stampa stampa

Articoli correlati

Tutte le vite dell'albatros

Conoscete quella poesia sull'albatro che sembra goffo mentre barcolla sulla riva ma che in volo si trasforma in una creatura maestosa? Queste ...

Sotto pressione

Proprio perché siamo sotto pressione è meglio non reagire affatto

"Ti amo"

Non aspettare di essere amata, trattati con dolcezza, per sentirti protetta sin da dentro te stessa: l'amore richiama l'amore.  

Non sacrificarti per me

E' possibile accettare come un regalo quando una persona si tormenta e scarifica per noi?

Certa gente mi dà sui nervi!

Quando un atteggiamento ci fa ribollire il sangue nelle vene, fermiamoci e osserviamolo. Scopriremo qualcosa sul nostro passato.